Edizione nazionale 2016

Tra terme d’incanto e vapori d’un cielo invernale si discute di idee ed opinioni, alla ricerca di una più limpida visione di un mondo interconnesso.

Scopri i libri presentati all’edizione nazionale 2016 di Abano Terme (PD):

literacy meeting

Scopri i libri presentati all'edizione nazionale 2016:

"Punta alla soluzione" di M. McKergow, P. Jackson

L’approccio Solution Focus (SF) è di per sé un approccio semplice; ma semplice non indica necessariamente facile. Nasce come terapia breve e quindi è centrata sulla relazione tra umani. Cosa c’è di più complesso (in termini di complessità) della comunicazione tra umani? Il testo offre spunti e tecniche per costruire insieme all’altro una relazione focalizzata all’obiettivo. Un intero capitolo è dedicato all’interazione ed all’approccio sistemico.

Il comune denominatore

"Il comune denominatore. In forma sonata ciclica" di Lidia Baldecchi Arcuri

Attraverso la formula dei dialoghi con gli allievi, Lidia Baldecchi Arcuri ci mostra la trama di un pensiero complesso che esige struttura e libertà, capacità di connettere e di rischiare l’eccesso…eccesso di domande, di piste di ricerca, di escursioni in campi del sapere lontani ed eterogenei. Tra arte, musica, insegnamento del pianoforte, incontri con maestri del ‘900: ecco dunque che cosa è il ‘comune denominatore’: quella misteriosa e un po’ rabdomantica lievitazione della conoscenza di sé e del mondo che nasce da conversazioni e da una struttura di pensiero reticolare e sistemica.

"10 tesi sull’impresa. Contro i luoghi comuni dell’economia" di Anna Grandori

La crisi che stiamo vivendo è una crisi dell’istituzione impresa almeno tanto quanto del mercato. Nel libro, le riflessioni sulla natura, l’organizzazione e il governo dell’impresa sono sintetizzate in 10 tesi, presentate dall'autrice in contrapposizione con altrettanti luoghi comuni. Una parte troppo vasta dei dibattiti che si svolgono attorno alle famose riforme di cui tutti parlano è infatti zeppa di luoghi comuni, sorprendentemente diffusi anche tra i soggetti che hanno il potere e la responsabilità di agire.

"La società circolare" di A. Bonomi, F. Della Puppa, R. Masiero

Questo libro intende offrire strumenti e visioni per interpretare l’Italia contemporanea. Dopo la lunga stagione del fordismo novecentesco imperniato sulla dialettica capitale-lavoro e quella del postfordismo basato sull’egemonia della micro e piccola impresa territorializzata, siamo oggi entrati in una nuova fase, quella dell’economia circolare, nella quale la nostra socialità è alla base della creazione del valore economico.

Managermakia

"Managermakia. La battaglia dei manager" di Maurizio Boschini

La managermakia fu sì la epica battaglia contro la follia al potere di un’impresa, ma fu soprattutto lo scontro con una proprietà che mostrava il volto meno nobile – anzi più arrogante e stupido – del capitalismo. Modena, 1991. Una famosa azienda del territorio è stata da poco venduta a una società straniera. La nuova proprietà nomina un amministratore delegato di fiducia. Si tratta di una persona che proviene da un altro mondo, da un’altra cultura e che punta a un restyling completo e innovativo. Dopo un primo momento di entusiasmo, ben presto ci si accorge che qualcosa non va: il nuovo arrivato, dal comportamento alquanto stravagante, comincia a fare una serie di scelte molto discutibili e a creare situazioni spiacevoli.

Compliance-e-Management

"Compliance & Management. L’intelligenza delle regole per il vantaggio competitivo" di Gianfranco Bettoni, Alberto Gandolfi, Stefano Sedda

Che cosa possono fare le organizzazioni per raggiungere il successo in un contesto complesso come quello attuale? Globalizzazione, reperibilità delle materie prime, evoluzione tecnologica, delocalizzazione, modifiche normative, variabilità di collaboratori e clienti sono alcune delle sfide che devono affrontare, in un quadro socio-economico caratterizzato da migrazioni di massa, mutamento delle alleanze geo-politiche e sfide ambientali. Per governare un sistema così complesso è necessario possedere un eguale livello di complessità.

Capitano-burocrate-maestro-o-regista

"Capitano, Burocrate, Maestro o Regista? Un approccio complesso a quattro stili di leadership" di Marinella De Simone, Dario Simoncini

Secondo un approccio complesso, lo stile di leadership prende forma ed emerge a seconda di ciò che si fa, di come e dove lo si fa. Per ogni ambiente, il comportamento manifesta chi si è e per chi si sta agendo. Lo scopo di questo lavoro è far riconoscere al lettore i possibili stili dominanti di leadership. Attraverso il suo coinvolgimento nel gioco “Chi è il tuo Capo: Capitano, Burocrate, Maestro o Regista?”, vogliamo facilitare la comprensione dei caratteri distintivi di quattro diversi stili di leadership. Successivamente, attraverso la lettura delle differenti caratteristiche delle intelligenze relazionali, si definiscono i modelli organizzativi dominanti e gli stili di leadership collegati.

L’alunno furgoncino e l’alunno carrarmato. Una didattica enattiva per ridurre gli errori in educazione

“L’alunno furgoncino e l’alunno carrarmato. Una didattica enattiva per ridurre gli errori in educazione” di Fortunato Aprile

Rivolto ai professionisti dell’educazione, questo studio parte da un’analisi dei percorsi formativi esistenti, fino ad arrivare alla proposta di una didattica enattiva, genuina, naive, eticamente fondata sui processi della persona, volta a mediare le forme estreme del disciplinarismo nozionistico e del velleitarismo avventuristico. Una via necessaria per poter eliminare i modelli prodotti dalle riforme passate, ovvero quelli di “alunni furgoncino” , destinati alla sconfitta sociale e personale, e di “alunni carrarmato”.

Il-libro-dei-cinque-anelli

“Il Libro dei Cinque Anelli” di Miyamoto Musashi

Uno spadaccino in pellegrinaggio sulla via della scherma, alla ricerca dell’illuminazione e dell’autarchia. Uno dei più grandi samurai del Giappone a confronto con se stesso. Cinque anelli, cinque “cicli” per delineare la strategia del trionfo senza lotta, l’arte della spada senza spada. Un libro con un grande valore psicologico, non soltanto militare. Una strategia efficace non soltanto in battaglia, ma anche quando il nemico è il proprio Sé.

Metamorfosi di Ovidio

"Metamorfosi" di Ovidio

Le “Metamorfosi” di Ovidio (43 a.C. – 17 d.C.) è uno dei libri antichi che più ha influenzato la nostra poesia e letteratura, da Dante a D’Annunzio e Montale. Nel grande campionario di miti che in quindici libri si susseguono in una vasta e incalzante successione di racconti, Ovidio canta il mondo di numi, ninfe, deità fluviali, eroi, mortali, centauri: tutti protagonisti di centinaia di mutazioni rivelatrici delle passioni e delle infelicità umane.

Dispositivo - Fulvio Carmagnola

"Dispositivo da Foucault al Gadget" di Fulvio Carmagnola

L’uso della nozione di dispositivo nel corso degli ultimi decenni ha rivelato una singolare fecondità. A partire dall’opera di Michel Foucault, la sua densità ha reso possibili molteplici declinazioni che il presente lavoro ripercorre: da Gilles Deleuze a Jean-François Lyotard a Giorgio Agamben. Essa risuona in altre riflessioni filosofiche ma la sua influenza si estende a campi disciplinari diversi, come la ricerca pedagogica e antropologica.

la singolarità è vicina

La singolarità è vicina di Ray Kurzweil

Il ritmo del cambiamento accelera. L’evoluzione della scienza e della tecnologia non è un processo lineare, ma esponenziale: la sua stessa accelerazione tende ad aumentare. E la crescita esponenziale è “esplosiva”, a un certo punto procede tanto veloce da provocare un salto qualitativo. È quello che succederà presto, sostiene Ray Kurzweil: quel punto, la “singolarità”, è dietro l’angolo.

>> Guarda i libri presentati nel 2018 al Literacy Meeting nazionale: clicca qui!

>> Guarda i libri presentati nel 2018 all’edizione speciale del  Literacy Meeting su “Politica ed Economia”: clicca qui!

>> Guarda i libri presentati nel 2017 al Literacy Meeting nazionale: clicca qui!

>> Guarda i libri presentati nel 2016 al Literacy Meeting nazionale: clicca qui!

>> Guarda i libri presentati nel 2016 al Literacy Meeting di Conoscenza in Festa ad Udine: clicca qui!

>> Guarda i libri presentati nel 2015: clicca qui! 

>> Guarda i libri presentati nel 2014: clicca qui! 

per informazioni:
complex.institute@gmail.com

Cell. +39-327-3523432