Edizione 2018 – Politica ed Economia

edizione 2018 - politica & economia

Scopri i libri presentati all'edizione speciale 2018 dedicata a Politica ed Economia

Piccole italie

Piccole Italie. Le aree interne e la questione territoriale di Enrico Borghi

Se si guarda alle dinamiche territoriali che hanno interessato il nostro paese negli ultimi cinquant’anni, non si possono non considerare le profonde mutazioni di scenario che si sono succedute. Agli anni sessanta, caratterizzati dalla programmazione statale e dalla pianificazione territoriale, sono seguite le stagioni del regionalismo e del federalismo, fino ai più recenti tentativi di riassetto istituzionale, culminati nella mancata revisione costituzionale. In questo percorso poco si è insistito sul ruolo dei territori, e soprattutto delle comunità, che nel dibattito pubblico sono state relegate in una posizione marginale.

Non per profitto

Non per profitto di Martha Nussbaum

Assistiamo oggi a una crisi strisciante, di enormi proporzioni e di portata globale, tanto più inosservata quanto più dannosa per il futuro della democrazia: la crisi dell’istruzione. Sedotti dall’imperativo della crescita economica e dalle logiche contabili a breve termine, molti paesi infliggono pesanti tagli agli studi umanistici ed artistici a favore di abilità tecniche e conoscenze pratico-scientifiche. E così, mentre il mondo si fa più grande e complesso, gli strumenti per capirlo si fanno più poveri e rudimentali; mentre l’innovazione chiede intelligenze flessibili, aperte e creative, l’istruzione si ripiega su poche nozioni stereotipate.

L'economia della ciambella

L'economia della ciambella. Sette mosse per pensare come un economista del XXI secolo di Kate Raworth

L’economia come disciplina è finita. Non è riuscita a prevedere né impedire crisi finanziarie che hanno scosso le fondamenta delle nostre società. Le sue teorie datate hanno reso possibile un mondo in cui la povertà estrema persiste mentre la ricchezza dei super-ricchi aumenta ogni anno. I suoi punti ciechi hanno portato a politiche che favoriscono il degrado del mondo naturale a un livello che minaccia il futuro di tutti. Tutto ciò può essere aggiustato? In Doughnut Economics K.R. identifica 7 approcci critici dell’economia tradizionale che ci hanno portato fuori strada e illustra una roadmap che ha il potenziale di portare l’umanità in una situazione in cui i bisogni di tutti possono essere soddisfatti senza eccedere il potenziale del nostro pianeta.

Essere leader - di Daniel Goleman

Essere Leader di Daniel Goleman

Le teorie di Daniel Goleman sull’intelligenza emotiva hanno radicalmente cambiato ciò che intendiamo comunemente per “intelligenza”, nella vita quotidiana, in quella affettiva, in quella professionale. In particolare, le aziende che reputano giusto mantenere le emozioni fuori dall’ambiente di lavoro, ormai, lo fanno a loro rischio e pericolo. Tutte le altre, invece, invitano i propri dirigenti a coltivarle, in se stessi e nei loro collaboratori.

L'evoluzione dell'ordine - C. Hidalgo

L'evoluzione dell'ordine di Cesar Hidalgo

Le informazioni non sono limitate ai messaggi. L’informazione, intesa nel suo significato ampio, è ordine fisico. L’ordine naturale della natura e l’ordine artificiale incorporato nei manufatti è informazione. Il mondo non è una zuppa amorfa di atomi ma un insieme ben organizzato di strutture, forme, colori e correlazioni. Le strutture ordinate sono le manifestazioni di informazioni anche quando sono prive di qualsiasi significato. Il nostro mondo è gravido di informazioni.

La Confederazione italiana - Geminello Alvi - al Complexity Literacy Meeting

La Confederazione italiana di Geminello Alvi

“Da quando Giacomo Leopardi le dedicò il ‘Discorso sopra lo stato presente dei costumi degl’Italiani’, la ‘natura’ di questo popolo senza patria e senza nazione si è rivelata come un nodo di problemi irresolubili, un groviglio inestricabile. L’Italia è ormai per definizione un paese ‘diverso’ (anormale) e questa diversità è accettata e subita come un destino, o al più affrontata con amputazioni o metamorfosi (federalismo, secessioni, rivoluzioni), tanto che divenne ricorrente il sogno di ‘fare’ gli italiani che non ci sono, o che come sono non sono abbastanza identificabili da essere una nazione.

il-tempo-della-complessità

Il tempo della complessità di Mauro Ceruti

Perché non riconosciamo più il mondo in cui viviamo? Perché il mondo ci appare lo stesso, ma anche diverso, un mondo incomprensibile che funziona secondo logiche sconosciute? E perché in questo mondo nuovo accadono cose in grado di ribaltare destini e realtà in tempi e modi una volta impensabili? Il libro entra nel cuore di queste domande. Le crisi dell’umanità planetaria rendono urgente l’educazione a un pensiero complesso: le conoscenze specialistiche, pur avendo apportato progressi, hanno frammentato i saperi e sono diventate un ostacolo alla comprensione degli attuali problemi globali, politici, economici, sociali, spirituali.

formare alle differenze nella complessità

Formare alle differenze nella complessità di M. Da Cortà Fumei, B. Poggio, M. Piazza, A. F. De Toni, L. Comello, E. Crisafulli, A. Cacciani, A. Cafiero, L. Barausse

Questo testo restituisce un percorso di riflessione collettiva che ha coinvolto, nel corso di un biennio, un centinaio di formatrici e formatori AIF. Il processo fu messo in moto, a Venezia, dal gruppo di lavoro “Formazione e Differenze” che si era proposto di approfondire tra formatori e formatrici i temi delle differenze e dell’alterità nella società complessa, multiculturale, globale. Complessità, globalizzazione, flussi migratori, multiculturalità, nuovi modelli di organizzazione del lavoro e delle relazioni familiari e sociali, infatti, pongono il tema delle differenze al centro della riflessione e chiedono alla formazione di attrezzarsi, di rinnovare paradigmi e chiavi di lettura, di dotarsi di saperi, metodi, pratiche adeguati.

Misbehaving

Misbehaving. La nascita dell'economia comportamentale di Richard H. Thaler

Richard Thaler, vincitore del premio Nobel per l’economia 2017, ha dedicato l’intera carriera a studiare l’idea radicale per cui gli agenti economici sono individui prevedibili e inclini a commettere errori. Misbehaving è il resoconto affascinante e divertente della sua lotta per riportare una disciplina accademica con i piedi per terra e per cambiare il modo in cui pensiamo l’economia, noi stessi e il mondo.

una teoria del tutto

Una teoria del tutto di Ken Wilber

La crescita e l’espansione della coscienza, sia a livello individuale che collettivo, sono un meraviglioso processo senza fine, regolato da leggi ben precise che è possibile studiare e comprendere. In questo su libro, Ken Wilber si propone di elaborare una Teoria del Tutto che spieghi in che modo la coscienza si evolve nei vari ambiti in cui si esprime – scienza, arte, economia e spiritualità.

mitologie economiche

Mitologie economiche di Eloi Laurent

“L’economia è diventata la grammatica della politica”. Da questa oggettiva constatazione dello stato di cose presenti muove la riflessione contenuta in questo libro, che ha di mira un obiettivo determinato: mostrare come la grammatica economica non sia affatto una scienza o un’arte ma piuttosto una mitologia, un credere comune in un insieme di rappresentazioni giudicate degne di fede. Come ogni religione e culto della fatalità, l’analisi economica mette oggi in scena un universo angoscioso, fatto di vincoli, di costrizioni, di rifiuti, di punizioni, di rinunce e di frustrazioni.

>> Guarda i libri presentati nel 2018 al Literacy Meeting nazionale: clicca qui!

>> Guarda i libri presentati nel 2018 all’edizione speciale del  Literacy Meeting su “Politica ed Economia”: clicca qui!

>> Guarda i libri presentati nel 2017 al Literacy Meeting nazionale: clicca qui!

>> Guarda i libri presentati nel 2016 al Literacy Meeting nazionale: clicca qui!

>> Guarda i libri presentati nel 2016 al Literacy Meeting di Conoscenza in Festa ad Udine: clicca qui!

>> Guarda i libri presentati nel 2015: clicca qui! 

>> Guarda i libri presentati nel 2014: clicca qui! 

per informazioni:
complex.institute@gmail.com

Cell. +39-327-3523432