Libri presentati dai Lettori - SchedeLiteracy Meeting Politica & Economia 2018News

Piccole Italie

Piccole Italie

PICCOLE ITALIE: LE AREE INTERNE E LA QUESTIONE TERRITORIALE

di ENRICO BORGHI

Per l’edizione speciale del Complexity Literacy Meeting dedicato a Politica & Economia, Emilio Iannarelli – Esperto presso la Presidenza del Consiglio, Struttura di Missione Italia Sicura – presenta come Lettore il Libro:

Piccole Italie. Le aree interne e la questione territoriale

pubblicato nel 2017 per Donzelli Editore

Piccole italie

 

CHI E’ L’AUTORE:

Enrico Borghi, laureato in Scienze politiche presso l’Università degli Studi di Pavia, giornalista pubblicista, è stato deputato del Partito Democratico nella precedente Legislatura, capogruppo della VIII Commissione (Ambiente, Territorio, Lavori pubblici) della Camera e rieletto nella Legislatura corrente. È presidente dell’Unione Nazionale Comuni Comunità Enti Montani (Uncem), nonché consigliere della Presidenza del Consiglio per l’attuazione della Strategia nazionale delle aree interne. Sul tema ha curato i volumi La montagna disincantata (Cda & Vivalda, 2002) e La sfida dei territori nella green economy (il Mulino-Arel, 2012).

Per partecipare al Complexity Literacy Meeting 2018: CLICCA QUI!


Breve descrizione dei contenuti del Libro (dalla bandella laterale):

Se si guarda alle dinamiche territoriali che hanno interessato il nostro paese negli ultimi cinquant’anni, non si possono non considerare le profonde mutazioni di scenario che si sono succedute. Agli anni sessanta, caratterizzati dalla programmazione statale e dalla pianificazione territoriale, sono seguite le stagioni del regionalismo e del federalismo, fino ai più recenti tentativi di riassetto istituzionale, culminati nella mancata revisione costituzionale. In questo percorso poco si è insistito sul ruolo dei territori, e soprattutto delle comunità, che nel dibattito pubblico sono state relegate in una posizione marginale. Questo libro è una riflessione su cosa sia la politica territoriale, dopo la fine dell’interventismo statale e la crisi del regionalismo, e su cosa possano rappresentare i territori nella sfida della modernizzazione italiana. Le statistiche e gli indicatori parlano dell’emergere in Italia di una vera e propria «questione territoriale», con una marcata polarizzazione tra territori nei quali si concentrano opportunità, risorse, servizi e investimenti e aree in cui si acuiscono l’invecchiamento, la povertà e la desertificazione.


Ecco perché Emilio Iannarelli consiglia questo libro:

Per motivi lavorativi recentemente ho avuto l’occasione di partecipare al Forum delle Aree Interne, e sono venuto in contatto con una realtà che non conoscevo, e che mi ha affascinato per la sua varietà, la sua ricchezza e la sua capacità di elaborare strategie, complesse e partecipate, per ridare vitalità ad un importante settore del territorio nazionale “tagliato fuori” da dinamiche economiche e demografiche che sembrano inesorabili. In particolare sono rimasto colpito dalla metodologia di sviluppo della Strategia Nazionale delle Aree Interne con la sua capacità di superare approcci eccessivamente semplificatori e omologatori, per adattarsi  alle realtà e identità dei singoli luoghi, con un approccio che presenta tratti di interessante complessità.

Questi aspetti mi hanno indotto ad approfondire l’argomento, e così mi sono imbattuto in questo libro, il cui Autore si è da sempre interessato del territorio montano, ed è stato uno dei protagonisti della nascita e dello sviluppo della Strategia Nazionale delle Aree Interne. Nel testo vengono ben delineate sia le radici storiche del problema della perdita di vitalità dei territori marginali, sia le direzioni di una loro possibile rivitalizzazione, a vantaggio della qualità della vita non solo di quei territori, ma dell’intero Paese.

SCARICA LA SCHEDA DEL LIBRO “PICCOLE ITALIE. LE AREE INTERNE E LA QUESTIONE TERRITORIALE”

Per partecipare al Complexity Literacy Meeting “Politica & Economia”: CLICCA QUI!


Per approfondimenti:

Guarda il libro online

Guarda il video della presentazione del libro: 


per informazioni:
complex.institute@gmail.com
franciscovarelaproject@gmail.com

Cell. +39-327-3523432

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.