Libri presentati dai Lettori - SchedeLiteracy Meeting Nazionale 2018News

Homo Deus. Breve storia del futuro – Al Literacy 2018 il libro di Harari

Homo Deus. Breve storia del futuro

Homo Deus. Breve storia del futuro

di Yuval Noah Harari

pubblicato nel 2017

per Bompiani

Edizione originale: 2015, Dvir Publishing

Per il Complexity Literacy Meeting Nazionale 2018, Enrico Cerni – scrittore e Head of Faculty in Generali Italia SpA – presenta come Lettore il Libro:

Homo Deus

 

CHI E’ L’AUTORE:

Nato nel 1976, insegna al Dipartimento di Storia all’Università ebraica di Gerusalemme. Ha conseguito un dottorato di ricerca ad Oxford. Il suo approccio alla ricerca storica è senza dubbio all’insegna dell’interdisciplinarità, con costanti incursioni nei domini della filosofia, della sociologia, della biologia e più in generale delle tecnologie. (Per maggiori info: vedi su Wikipedia)

Per informazioni sul Complexity Literacy Meeting 2018: CLICCA QUI!


Breve descrizione dei contenuti del Libro (dalla bandella laterale):

Mentre “Da animali a dèi. Breve storia dell’umanità” analizzava il modo in cui gli uomini hanno conquistato il mondo grazie alla loro capacità di credere in miti collettivi sugli dèi, il denaro, l’uguaglianza e la libertà, “Homo Deus: breve storia del futuro” esamina cosa potrebbe succedere nel momento in cui questi vecchi miti si combineranno con nuove tecnologie quasi divine come l’intelligenza artificiale e l’ingegneria genetica.

Cosa accadrà alla democrazia quando Google e Facebook conosceranno i nostri gusti e le nostre preferenze politiche meglio di noi stessi? Cosa accadrà allo stato sociale quando i computer spingeranno gli uomini fuori dal mercato del lavoro creando una nuova e imponente “classe inutile”? Come si porrà l’Islam nei confronti dell’ingegneria genetica? E la Silicon Valley finirà per produrre anche nuove religioni oltre che nuovi gadget?

Mentre l’Homo sapiens diventa Homo deus, quali nuovi destini ci stiamo costruendo? In quanto divinità autoproclamate del pianeta terra, quali progetti dovremo perseguire, e come proteggeremo il nostro fragile pianeta e l’umanità stessa dai nostri poteri distruttivi? Il libro Homo Deus ci fornisce un sentore dei sogni e degli incubi che daranno forma al XXI secolo.


Ecco perché Enrico Cerni consiglia questo libro:

Lo storico (non è però solo uno storico) Harari ha eccellenti capacità di interpretare il passato e la contemporaneità ma con questo volume si propone un obiettivo di portata maggiore: dare un senso al futuro. A partire da tre fenomeni che sono avvenuti nel XX secolo (fine di carestie, pestilenze e guerre), ci propone una lettura ragionata di ciò che accadrà nel XXI secolo, nel quale già siamo entrati, quando robotica, intelligenza artificiale e ingegneria genetica saranno messe al servizio della ricerca dell’immortalità e della felicità eterna.

Il testo è alieno da una dimensione profetica: attraversa le possibili faglie della futura umanità a partire dal presupposto della responsabilità dei singoli individui e delle collettività. Con maggiore consapevolezza dei futuri possibili, gli esseri umani, uomini e donne, hanno la possibilità di scegliere e determinare quindi il loro destino. In questo senso, lo slittamento dalla dimensione di Homo sapiens a quella di Homo deus è tutta da costruire, nella consapevolezza che questa costruzione non è esente da rischi, oltre che da opportunità.

Il testo è documentato, concreto, ricco di dati, di percorsi logici attraverso territori da edificare (più che da scoprire) e di spunti di riflessione che – per gli appassionati di complessità – sono occasioni di discussione feconda. Harari dimostra con Homo Deus, con il precedente Da animali a dei e con il più recente 21 lezioni per il XXI secolo, che studiare la storia può essere un’attività ispiratrice.


SCARICA LA SCHEDA DEL LIBRO “HOMO DEUS. BREVE STORIA DEL FUTURO”:

Per sapere di più sui Complexity Literacy Meeting: CLICCA QUI!


Per approfondimenti:

Guarda il libro online

Guarda il sito di Yuval Harari 

Guarda il video in RSA Replay: “A Brief History of Humankind”:


per informazioni:
complex.institute@gmail.com
franciscovarelaproject@gmail.com

Cell. +39-327-3523432

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.